Regione: Puglia

Ti Racconto Una Ricetta, Ricette Italiane Tradizionali... ma non solo!

Pasticciotti_con_crema_al_cioccolato_1

Pasticciotti con crema al cioccolato

Un’altra gustosa variante dei pasticciotti di Galatina, questa volta la frolla è bianca ma la crema è al cioccolato.   Procedimento Preparate la pasta frolla, potete scegliere tra la versione con il burro e quella con lo strutto. Preparate la crema pasticcera e ancora bollente versatela in una ciotola, aggiungete la cioccolata fondente tagliata a […]

Learn More

Pèttole

Pallottole di pasta lievitata tipiche della cucina pugliese.   Procedimento Fate sciogliere il lievito di birra in una tazza di acqua tiepida – attenzione non deve essere troppo calda! – e nella restante parte di acqua disciogliete il sale. Mettete in una terrina la farina, versate al centro la tazza di acqua con il lievito […]

Learn More
Foto_Orecchiette_pugliesi_1

Orecchiette pugliesi

Pasta di semola di grano duro fatta a mano tipica della regione Puglia.   Procedimento Disponete la farina a fontana, mettete il sale, versate al centro l’acqua e man mano cominciate ad impastare. Lavorare l’impasto finchè non diventa liscio ed omogeneo, ci sarà bisogno di lavorarlo un bel po’. Una volta ottenuto l’impasto fatelo riposare […]

Learn More
Foto_orecchiette_pugliesi_pasta_fredda_2

Orecchiette pugliesi in pasta fredda

Pasta fredda preparata con orecchiette pugliesi e condita con prodotti di prima scelta.   Procedimento Se decidete di comprare le orecchiette già fatte, questa ricetta è veramente semplice, basterà cuocerle e poi condirle con gli altri ingredienti. Ma se siete amanti della pasta fatta in casa potete fare voi stessi le orecchiette seguendo la ricetta […]

Learn More

Scapece di alici alla gallipolina

Filetti di alici fritti e fatti marinare tra strati di mollica di pane imbevuta con aceto e zafferano.   Procedimento Generalmente per la scapece gallipolina il pesce, tipicamente ope e cupidi, viene cotto senza essere spinato perché la successiva marinatura intenerisce anche la lisca e la rende commestibile, in questa ricetta noi abbiamo deciso di […]

Learn More
Foto_taralli_pugliesi_3

Taralli pugliesi

Deliziosie e sfiziose ciambelline croccanti, ideali per aperitivi e snack.   Procedimento Mettete in una ciotola capiente la farina, aggiungete il sale, l’olio e il vino e impastate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Infine aggiungere l’aroma prescelto, potete dare sfoggio a tutta la vostra fantasia, potete mettere i semi […]

Learn More
Foto_intrecci_taralli_1

Intrecci di taralli

L’incontro e l’abbraccio della pasta dei taralli con il sapore intenso e profumato dell’orzo torrefatto genera un vortice corroborante di aromi.   Procedimento In due ciotole separate preparate i due impasti seguendo la ricetta dei taralli pugliesi. Quando avrete ottenuto dei composti lisci ed omogenei fateli riposare per almeno mezz’ora in frigo. Trascorso il tempo […]

Learn More

Friselle del Salento

Prodotto agroalimentare tradizionale (P.A.T.) della Puglia, è un biscotto di pasta di pane prodotta con semola di grano duro del Salento; la frisella è consumata intrisa di acqua e coperta di pomodori freschi con abbondante olio extravergine di oliva di frantoio e origano.   Procedimento Per prima cosa rinfrescate il lievito madre. Impastate 200 g […]

Learn More
Foto_focaccia_pugliese_1

Focaccia pugliese

Prodotto da forno tradizionale della Puglia, molto soffice, realizzato con semola di grano duro e patate lesse e condito con pomodorini ed origano.   Procedimento Per prima cosa eseguire il rinfresco del lievito madre con semola di grano duro. Quindi, tirare fuori dal frigo il lievito madre e portarlo a temperatura ambiente, pesarne 100 gr […]

Learn More
Foto_zuppa_pesce_gallipolitana_1

Zuppa di pesce alla gallipolitana o Suppa alla caddhripulina

Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T.) della Puglia, a base di pesci pescati nel Mediterraneo, cotti in un brodo di pesce con pomodori e aromatizzati con aceto.   Procedimento Pulite tutti pesci più grossi, squamateli, eliminate le viscere e la lisca centrale, quindi riduceteli in tranci. Pulite le seppie, i calamari e i polpi eliminando gli occhi, […]

Learn More