La Gricia

Ti Racconto Una Ricetta, Ricette Italiane Tradizionali... ma non solo!

La_Gricia_1

La Gricia

Tempo di cottura: 10
Tempo di preparazione: 30
Portata:    Primo
Difficoltá:    Facile
Nazione:     Italia
Regione:    Lazio

La Gricia è una delle più tipiche paste asciutte del Lazio, veloce e facilissima da preparare la Gricia ci regala sapori intensi e genuini. Guanciale e pecorino ci ripagano dalle fatiche della giornata.

 

Procedimento

Per preparare la Gricia mettere in una padella un cucchiaio di olio extravergine di oliva e distribuirlo in modo uniforme su tutto il fondo, accendere il fuoco a fiamma dolce e rosolare il guanciale tagliato a cubetti, fare molta attenzione a non farlo bruciare. Deve cuocere lentamente per permettere al grasso di sciogliersi.

Cuocere la pasta al dente, tenere da parte un bicchiere di acqua di cottura e scolarla. Versarla nella padella con il guanciale, aggiungerci l’acqua di cottura messa da parte e mescolando bene far finire la cottura della pasta.

Cospargervi il pecorino e pepare in abbondanza, ora la Gricia è solo da mangiare.

 

TI RACCONTO QUESTA RICETTA

La Gricia è la versione in bianco della pasta all’Amatriciana, di cui probabilmente ne rappresenta l’antenata.

E’ una delle paste asciutte che preferisco, facile e veloce non delude mai il palato.

Per essere superlativa deve essere preparata tassativamente con il guanciale (mai la pancetta!!!) e con tanto tanto pecorino.

PAROLE DA RICORDARE

Gricia, amatriciana in bianco, guanciale, pecorino, amatriciana, matriciana, matriciana in bianco, cucina del lazio, cucina romana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

spaghetti : 400 gr - o mezze maniche
guanciale : 100 gr
pecorino : 100 gr - grattuggiato
olio extra vergine di oliva : q.b.
sale : q.b.
pepe : q.b.

PROPRIETÁ NUTRIZIONALI

Una porzione apporta circa 580 kcal.

Grazie al pecorino la Gricia è una buona fonte di calcio.

Ben presenti anche le vitamine B2, B12 e la Niacina.