La Amatriciana

Ti Racconto Una Ricetta, Ricette Italiane Tradizionali... ma non solo!

Amatriciana_1

La Amatriciana

Tempo di cottura: 10
Tempo di preparazione: 30
Portata:    Primo
Difficoltá:    Facile
Nazione:     Italia
Regione:    Lazio

Guanciale, pecorino e pomodoro riescono da soli ad elevare la pasta all’ Amatriciana a regina della cucina romana. Una pasta tanto semplice quanto ricca di intensità. Una salsa intensa, corposa, profumata. Ogni forchettata di pasta all’Amatriciana ripaga il commensale di tutte le tribolazioni della giornata.

 

Procedimento

Dopo aver tagliato a cubetti il guanciale metterlo a rosolare in una padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, fare molta attenzione a non farlo bruciare, deve cuocere lentamente per permettere al grasso di sciogliersi. Quando il guanciale è ben rosolato togliere i cubetti, scolarli bene dall’olio e tenerli al caldo.

Nella padella con l’olio dove si è rosolato il guanciale mettere i pomodori freschi tagliati a pezzetti (precedentemente sbollentati, spellati e privati dei semi) oppure la conserva di pomodoro.

Salare, mettere un po’ di peperoncino e lasciare ridurre, poi aggiungere nuovamente i cubetti di guanciale e far continuare a restringere mescolando per evitare che la salsa si attacchi al fondo della padella.

Nel frattempo che la salsa si restringe cuocere la pasta al dente. Quando cotta scolarla e cospargerla con parte del pecorino grattugiato, amalgamarla e quindi versarla nella padella con la salsa.

Amalgamare bene tutto e servirla cospargendola con altro pecorino.

 

TI RACCONTO QUESTA RICETTA

La Amatriciana (detta a Roma anche Matriciana) è forse uno dei piatti più famosi della cucina romana.

La sua origine cela un piccolo mistero. Sebbene oggi la Amatriciana sia legata alla tradizione culinaria di Roma potrebbe vedere le sue origini in Abruzzo. Infatti Amatrice, il paesino in cui è stata “inventata” la pasta all'Amatriciana, oggi fa parte del Lazio ed esattamente del reatino, ma un tempo Amatrice faceva parte del territorio abruzzese.

PAROLE DA RICORDARE

Pasta alla Amatriciana, amatriciana, matriciana, pecorino, guanciale, cucina romana, cucina laziale, bucatini, bucatini all’amatriciana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

bucatini : 400 gr - o spaghetti
pomodori : 6 - SanMarzano freschi o in conserva
guanciale : 100 gr
pecorino : 100 gr - grattuggiato
olio extra vergine di oliva : q.b.
sale : q.b.
peperoncino : q.b.

PROPRIETÁ NUTRIZIONALI

Una porzione apporta circa 550 kcal.

Grazie al pecorino la pasta all’ Amatriciana è una buona fonte di calcio.

Ben presenti anche le vitamine B2, B12 e la Niacina.